Qi Gong il terzo movimento: tendere l’arco

Ecco il terzo video di Francesco che spiega il movimento di Qi Gong denominato “Tendere l’Arco”.

Anche questo esercizio va eseguito 4 volte.

Segui attentamente le istruzioni di Francesco e se vuoi lascia il tuo commento qui sotto!

Stai vedendo questo video perché ci hai lasciato la tua email. Se invece sei arrivato qui per caso, ti invito a guardarti il video in questa pagina —> Cos’è il Qi Gong e perché dovresti praticarlo e a lasciarci la tua email, per essere sicuro di ricevere tutti i video delle lezioni di Qi Gong.

2 Commenti

  1. lacramioara

    salve, mi piacerebbe iniziare un corso qi gong a firenze

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 + 2 =

Francesco Bedogni

è Maestro di Arti Marziali di Kung Fu Tradizionale e diretto discepolo di Shi Yan Hui, monaco di 34° generazione originario del Tempio di Shaolin in Cina.

Francesco pratica Qi Gong, Meditazione e Arti Marziali da più di trent’anni e insegna questa meravigliosa arte nella sua scuola di Signa.

Appassionato allo studio del corpo umano e delle dinamiche emotive che ci permettono di migliorare, Francesco è anche massaggiatore sportivo.

Prima di concludere voglio riepilogarti nuovamente alcuni incredibili benefici della pratica del Qi Gong:

  1. Migliora la qualità della vita
  2. Previene le malattie
  3. Antistress
  4. Rilassante
  5. Ricarica le tue batterie
  6. Sblocca i meridiani energetici
  7. Rende più flessibili le tue articolazioni lavorando sull’allungamento dei tendini
  8. Armonizza i tuoi organi interni
  9. Aumenta significativamente la tua energia e vitalità
  10. Ti aiuta a dormire meglio
  11. Migliora la concentrazione
  12. Migliora il tuo umore e stabilità emotiva

Effetti negativi? Nessuno! 😀

.. ? .. a questo punto sorge spontanea una domanda: cosa aspetti a praticare Qi Gong? ?

Bene, questo è l’ultimo video della serie di video lezioni di Francesco che spiega i primi tre movimenti di Qi Gong.

Chi pratica Qi Gong impiega anni per eseguire bene solo questi primi tre movimenti.

Il Qi Gong infatti può essere eseguito a vita, come il Tai Chi o il Kung Fu, non lo si smette mai di imparare e di apprenderne nuove sfumature, perché è anche una ricerca interiore.

Se questi video ti sono piaciuti e ne vorresti sapere di più, cosa c’è di meglio se non venirci a conoscere direttamente?

Ci alleniamo a Signa, in Via cavalcanti 12A, presso la scuola di danza Dance Connection.

Non vediamo l’ora di conoscerti!

Ti aspettiamo! A presto

Rosa

Rosa Pistolesi

Rosa Pistolesi

praticante di kung fu shaolin

Sono appassionata di arti marziali e di cultura orientale. Assieme a Francesco curo il sito web dell’associazione. Se vuoi contattarmi aggiungimi su FB!